PESF – Pulsating Electrostatic Field

Che cos’è

Il PESF – o Pulsating Electrostatic Field – è un trattamento di stimolazione elettrostatica pulsante assolutamente non invasivo che consente di accelerare il metabolismo basale, senza ricorrere all’utilizzo di farmaci.

Quali sono gli effetti

  • Incrementa gli scambi di ossigeno a livello della circolazione periferica
  • Migliora la perfusione nel microcircolo
  • Determina un’azione anti-aggregante dei globuli rossi
  • Incrementa significamente il metabolismo basale
  • Migliora la risposta ad un programma dietetico

Per chi è indicato

  • Ai soggetti con obesità resistente
  • A tutti coloro che rispondono con difficoltà a un trattamento dietetico
  • Nel corso di trattamenti farmacologici che possano indurre come effetto collaterale l’aumento del peso corporeo e alterazioni metaboliche

Durata del Trattamento

Il trattamento prevede 15 applicazioni, da effettuare 2-3 volte a settimana. Le applicazioni hanno durata dai 30 ai 40 minuti ciascuna.

L’ applicazione del sistema PESF deve essere associata ad un regime dietetico controllato.

Il trattamento non può essere effettuato:

  • in gravidanza
  • nei bambini
  • nei soggetti portatori di pace-maker
  • in presenza di malattie croniche e, in ogni caso, senza l’approvazione del medico.
banner pubblicitario

Articoli correlati

 

Deep TMS in Italia

Deep TMS in Italia

Che cos’è e come funziona la Deep TMS: stimolazione magnetica transcranica profonda.

6° Convegno Nazionale di Epigenetica

6° Convegno Nazionale di Epigenetica

Al Convegno interverrà come relatore anche il Prof. Stefano Pallanti, parlando sul tema "Il cervello soffre: dalla vita alla clinica" Epigenetica e Disturbi del Neuro-Sviluppo Evento in modalità webinar | 3 - 4 ottobre 2020 Organizzato da: Istituto di Medicina...

Stimolazione Magnetica Transcranica (TMS)

Stimolazione Magnetica Transcranica (TMS)

Stimolazione Magnetica Transcranica 35 anni di uso clinico e consolidamento dell’efficacia nel mondo. La stimolazione magnetica era una metodica già largamente in uso negli ospedali e nelle strutture ambulatoriali con scopi diagnostici quando Anthony Barker...