Seleziona una pagina
Parkinson
La mano di un'infermiera tiene quella di una persona anziana

Le Terapie di Neuromodulazione non invasive, come la Stimolazione Magnetica Transcranica (TMS), la Stimolazione Transcranica a Corrente Diretta Continua (tDCS) e la Foto-Bio-Modulazione, trovano sempre maggiore applicazione nella popolazione dei pazienti con disturbi neurologici e psichiatrici.

Anche per le malattie di Parkinson, ci sono sempre più pubblicazioni che in maniera convincente testimoniano l’efficacia di queste tecniche.

Programma Parkinson con le Terapie di Neuromodulazione

  • Valutazione Neuropsicologica
  • Valutazione dipendenze in pazienti in trattamento per le malattie di Parkinson
  • Riabilitazione cognitiva
  • Terapia di Neuromodulatione (Stimolazione Magnetica Transcranica (TMS), Stimolazione Transcranica Elettrica Continua (tDCS), Foto-Bio-Modulazione)
  • Valutazione Disturbi comportamentali extra-motori e del sonno

Supporto psicologico al paziente, ai familiari e caregivers, alla coppia.

Perchè rivolgersi all’Istituto di Neuroscienze del Prof.Stefano Pallanti per il Parkinson?

Perchè chi soffre delle malattie di parkinson non di rado ha altri sintomi non motori:

  • Ansia interpersonale
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi del controllo degli impulsi
  • Sintomi cognitivi, disturbi della percezione e dell’attenzione
  • Emicrania
  • Disturbi gastrointestinali
  • Disturbi Vascolari (Ipertensione, Aritmie Cardiache)
  • Disturbi Metabolici (Insulino Resistenza)

L’Istituto di Neuroscienze del Prof. Stefano Pallanti è specializzato nella cura di suddetti disturbi.

Video Testimonianza


schema delle comorbidità possibili in presenza di Parkinson

Iscriviti alla Newsletter per ricevere direttamente i contenuti più interessanti


banner pubblicitario

Articoli correlati

 

I Disturbi del Neurosviluppo

I Disturbi del Neurosviluppo

La diagnosi dei Disturbi del Neurosviluppo comprende un ampio spettro di disturbi con esordio nel periodo dello sviluppo, caratterizzati da una gamma di deficit nelle abilità comunicative e sociali, nell’apprendimento, nel controllo delle funzioni esecutive e a livello intellettivo.